CHE WEEKEND: SUL MATCH PROGRAMME E INCONTRO CON BALL

IMG01305-20140414-0607

Un weekend memorabile quello passato da me a Sunderland in occasione del match contro l’Everton ed anche per festeggiare il mio compleanno. Risultato a parte, ma quest’anno senza attaccanti che segnino purtroppo si paga caro, è stata una trasferta magnifica. La mia storia sul match programme, la colazione con i giocatori che eran in ritiro pre-partita nel mio stesso hotel, due chiacchiere con un disponibile Borini, l’incontro con i supporters locali, il meeting con il mio idolo Kevin Ball e non per ultimo ma bensì come ricordo commosso: il minuto di silenzio per il 25esimo anniversario della strage di Hillsborough dove persero la vita 96 tifosi. Unica nota dolente ed inaspettata il non rispetto del silenzio da parte di un folto gruppo di pseudo tifosi dell’Everton. E per finire gli auguri per il mio compleanno sullo schermo gigante dello stadio durante l’intervallo. Questo è lo sport che amo e questa è la passione che mi lega a un piccolo club che purtroppo quest’anno, miracoli a parte, lascerà la Premier ma non la mia voglia di continuare a tifare SUNDERLAND!