STORIA DEI BLACK CATS OF ITALY

black cats of italyI Black Cats of Italy originalmente chiamati Sunderland’ italian supporters, nascono nel 1990 da una pazza idea di Enrico Milani, attuale presidente, manager, giocatore, coordinatore e tuttofare della sezione italiana dei fans del SAFC. La pazza idea è quella di tifare e seguire quella squadra con maglia a righe rosse e bianche che aveva catturato la sua attenzione. Da qui è un susseguirsi di trasferte molto costose all’inizio ma poi grazie a Ryanair divenute più ragionevoli. Il fans club è stato creato con l’intento di far conoscere una realtà diversa e particolare, sarebbe stato troppo semplice tifare un top team, mentre così facendo è stato bellissimo scoprire che passione esiste nel nord-est dell’Inghilterra, quanto calore e colore contraddistingue i tifosi Mackem che spesso son votati come i migliori della lega.

Al canto di HA’WAY THE LADS la passione per questo club è stata in continuo aumento e ad oggi il gruppo su facebook supera le 1800 unità.

Da un anno a questa parte, grazie al sito quellichelapremierleague.com il gruppo di tifosi è aumentato notevolmente, tanto che abbiam creato una squadra di calcio a 7 che saltuariamente gioca partite amichevoli sfidando altri branches italiani. I giocatori son per lo più della zona di Brescia e Bergamo, e da poco si è aggregato un folto gruppo di supporter mantovani che han capito ed interpretato lo spirito del fans club: fair play, lealtà, divertimento, passione per il calcio e per il Sunderland e qualche buona birra!

Il tifoso più giovane ha 13 anni, mentre quello con più esperienza ne ha 68, siamo alla ricerca di una nostra sede e presto inizieremo i nostri viaggi  per seguire in casa o in trasferta il Sunderland. Inoltre avendo ora anche un allenatore italiano dal gran carattere ci sarà ancor più visibilità per i Black Cats  e per i loro tifosi italiani.

Lascia un Commento